Dati Turismo stagione invernale 2013/2014

01.03.2014 11:07

BOLZANO - Dall'istituto provinciale di statistica della Provincia di Bolzano (ASTAT) giungono buoni dati riguardo al turismo invernale. Secondo l'ASTAT nel periodo da novembre 2013 a gennaio 2014, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, si è verificata una leggera crescita negli arrivi (+2,6%) mentre rimangono sostanzialmente stabili le presenze (+0,5%). Da notare una positiva inversione di tendenza rispetto ai primi tre mesi delle due precedenti stagioni invernali quando sia arrivi che presenze erano in calo. Il peso relativo dei Paesi di provenienza dei turisti è rimasto pressoché invariato rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Le presenze dei turisti italiani, con il 44,5% del totale (45,5% nella prima parte della stagione invernale 2012/2013), rappresentano la maggioranza, seguite da quelle dei turisti tedeschi con il 34,0%. Una prima analisi delle variazioni percentuali delle presenze turistiche per paese di provenienza rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente registra un leggero calo dei turisti italiani (-1,6%), dato comunque migliore rispetto a quello registrato durante i primi tre mesi della scorsa stagione invernale, quando le presenze dei turisti italiani erano calate del 6,8% rispetto ai primi tre mesi della stagione 2011/2012. Le presenze dei turisti provenienti dalla Svizzera e Liechtenstein sono quelle che hanno registrato l’aumento maggiore (+4,1), seguite dai turisti provenienti dal Benelux (+2,3%) (andamento positivo per Paesi Bassi e Lussemburgo, negativo per il Belgio). Allo stesso modo, registrano una variazione positiva le presenze dei turisti provenienti da Austria (+1,7%) e dalla Germania (+1,1%). Dopo un costante aumento delle presenze, nel 2013 tale crescita si è arrestata e si è registrato un leggero calo (-1,3%), Si sono comunque superate le soglie di 29 milioni nelle presenze e di 6 milioni negli arrivi

È inoltre necessario notare che il periodo di permanenza media degli ospiti cala sempre di più. Se nell'anno 1990 gli ospiti soggiornavano in media 6,4 giorni in Alto Adige, il corrispettivo valore per il 2013 ammonta a 4,8 giorni.


(FlyBolzano)

 
 

Flash

03.06.2012 13:45
BOLZANO - Ad aprile riprecipitano i dati sui...
25.05.2012 12:03
  Il Comune di Laives ha aderito...
16.05.2012 14:40
VERONA - Air Dolomiti, il vettore italiano...
07.05.2012 14:45
BOLZANO - i dati di assaeroporti rivelano un...
24.04.2012 15:41
VERONA - dalla prossima stagione invernale sarà...
08.04.2012 16:38
BOLZANO - come era prevedibile dopo lo stop dei...
01.04.2012 09:41
Boom dei voli per il Sud Italia: 90 fra giugno...
31.03.2012 22:31
VERONA - ulteriore novità estiva per...
27.03.2012 20:00
VERONA - la nuova compagnia spagnola low-cost...
09.03.2012 18:57
BOLZANO - brusca frenata a gennaio per...
Oggetti: 11 - 20 di 109
<< 1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>